Inseguendo Un Sogno

TITOLO : INSEGUENDO UN SOGNO

AUTORE: Paul Davidson e Cecilia Gragnani

EDITORE: Sperling & Kupfe

ANNO PUBBLICAZIONE: 2021

PREZZO : 17,90 euro

PAGINE : 272

Romanzare una vita “da romanzo” come quella di Herbert Kilpin non è impresa facile, tenuto conto della personalità e delle tante vicende collegate al leggendario fondatore del Milan.  Paul Davidson e Cecilia Gragnani in tal senso ne ripercorrono nel dettaglio gesta, decisioni, criticità e dipendenze, regalando un ritratto di Kilpin intimo e preciso, soffermandosi sui passaggi fondamentali di un’esistenza fiera quanto tormentata.

Sono proprio i tormenti per la situazione sociale e la lontananza dalla famiglia, aggravato dalla dipendenza dall’alcol a caratterizzare il romanzo, abilmente bilanciati con la grande forza di volontà ed il carattere indomito che gli hanno permesso di raggiungere il proprio sogno. L’amore per il calcio di Kilpin traspare in ogni situazione, alimentato dalla testardaggine e da un certo egoismo, che lo portano a combattere anche i poteri forti.

Apprezzabile la ricostruzione tecnica e tattica dei primi rudimentali incontri calcistico, dai quali si apprezzano le prime abbozzate tattiche e le logiche mancanze organizzative e regolamentari. 

Ben ricostruito il contesto del periodo, sia inglese che italiano, sopratutto il relativo contesto operaio, centrale nelle vicende per l’atavico contrasto con la classe dirigente e la bramata nobiltà.

È indubbiamente un romanzo che intriga e che affascina,anche nelle ricostruzioni di veri o presunti dialoghi, mai banali e solo saltuariamente forzati o artificiosi.

A livello calcistico è un bel modo per conoscere meglio un padre fondatore del calcio italiano, anche, se non sopratutto, per aver dato vita con animosità all’AC Milan.

La sua è una storia poco conosciuta, con dettagli oltremodo particolari e per certi versi clamorosi, che verrano senz’altro apprezzati sia dagli amanti della calcio e della sua storia e sia da chi ama storie vere e insolite. Al termine della lettura vi accorgerete che Herbert Kilpin era davvero un uomo fuori dal comune.  

Giovanni Fasani

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

Create a website or blog at WordPress.com

Su ↑

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: