Calcio Liquido. L’Evoluzione Tattica Della Serie A

TITOLO : CALCIO LIQUIDO. L’EVOLUZIONE TATTICA DELLA SERIE A

AUTORE: Emiliano Battazzi

EDITORE: 66thand2nd

ANNO PUBBLICAZIONE: 2021

PREZZO : 15 euro

PAGINE : 256

Emiliano Battazzi è un punto di riferimento essenziale per l’analisi tattica nel panorama calcistico italiano, sia per la sua capacità di osservazione della stessa e sia per la virtù di saperla inserire nella normale disquisizione calcistica (per conferme vale la pena leggere i suoi contributi al sito www.ultimouomo.com).

A mio parere con questo libro, oltre a confermare le suddette qualità, si guadagna due importanti meriti, fondamentali per rendere la lettura piacevole e pianamente esaustiva.

Il primo è quello di saper combinare il lessico tecnico specifico con quello più diffuso gergalmente parlando, fornendo un’analisi colma di contenuti e spunti di alto livello, ma sostenuti da spiegazioni accessibili; tanto l’esperto quanto il neofita hanno quindi la possibilità di comprendere e apprezzare le variabili tattiche oggetto di osservazioni e la loro variazione nel tempo ed a seconda del contesto o dell’allenatore.

Il secondo merito è quello di mantenere il filo logico in un’indagine temporale di lungo periodo, consentendo le giuste riflessioni sui tratti comuni e ben avvalorando le ragioni che stanno alla base delle mutazioni e delle evoluzioni. L’autore stabilisce una concatenazione tra le varie fasi tattiche che ben si evince pagina dopo pagina.

Battazzi considera decenni di calcio andando nello specifico delle realtà tattiche più significative, mettendone in luce i punti di forza, ma anche quelli di debolezza, prendendo in considerazione le situazioni più famose (ad esempio il Milan di Arrigo Sacchi o il Napoli di Maurizio Sarri), ma anche quelle più di nicchia (vedi la “nuvola” di Guidolin o i movimenti sincronizzati del Chievo di Luigi Del Neri).

A livello personale ho molto apprezzato l’approfondimento sull’Inter di José Mourinho, realtà molto più complessa e stimolante di quello che si possa pensare; concordo decisamente sul fatto che la meticolosità tattica del portoghese sia molto sottovalutata in Italia.

Molto interessante il focus sulla nazionale di Roberto Mancini, ideale punto di partenza per le future tendenze tattiche. 

Perno fondamentale della narrazione è quello di parlare di principi di gioco, non più di schemi o forvianti sinonimi, al netto di un calcio diventando spettacolo televisivo e al ruolo di gestire con il quale si riduce, molte volte,  l’importanza dell’allenatore.

È un libro che farà la gioia degli amanti della tattica, ma credo che ogni amante del calcio lo possa apprezzare, sopratutto perché spiega e giustifica scelte e risultati della storia nostro amato campionato.

Giovanni Fasani

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

Create a website or blog at WordPress.com

Su ↑

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: