Chiellini. Il Muro Invalicabile

61GsElAIqyL

TITOLO : CHIELLINI. IL MURO INVALICABILE

AUTORE: Jacopo Diego Azzolini

EDITORE: Kenness

ANNO PUBBLICAZIONE: 2020

PREZZO : 15 euro

PAGINE : 144

Giorgio Chiellini è cresciuto in quindici anni fini ad arrivare ai massimi livelli ed il libro di Jacopo Diego Azzolini analizza tale crescita in campo e fuori.

L’evoluzione tattica del numero 3 juventini è esaminata in modo molto specifico, in termini di gergo e di lettura delle situazioni, chiarendo in modo lineare i progressi fatti e le criticità affrontate. Nel ripercorrere le stagioni l’autore ne evidenzia anche gli errori commessi e le critiche ricevute, visti come step necessari per la crescita (vengono ricordate anche episodi particolari come quelli con Pazzini e Cavani).

Ci si rende conto di come il difensore livornese raggiunga il suo apice dopo in trent’anni, quando riesce a coniugare la sua potenza fisica alla gioia (letteralmente) nel fermare l’azione avverarla ed allo studio delle caratteristiche avversarie: da fluidificante tutta corsa e forza il “Chiello” è diventato un esempio come difensore centrale per capacità e letture.

Nel contesto della BBC viene ottimamente specificato il ruolo di Chiellini, visto come membro più disco di una catena difensiva sta le più efficaci del calcio moderno.

Azzolini si conferma osservatore attento ed ottimo analista tattico, mettendo in luce l’evoluzione di uno dei principali difensori degli ultimi anni.

Giovanni Fasani

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

Create a website or blog at WordPress.com

Su ↑

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: