Qarabaq. La squadra senza città alla conquista dell’Europa

qarabag-la-squadra-senza-citta-alla-conquista-dell-europa

 

TITOLO : Qarabag. La squadra senza città alla conquista dell’Europa

AUTORE: Emanuele Giulianelli

EDITORE: Ultra

ANNO PUBBLICAZIONE: 2018

PREZZO : 14 euro

PAGINE : 216

In un libro molto interessante Emanuele Giulianelli racconta le traversie del Qarabag, squadra espressione della città di Agdam costretta dal 1993 a giocare a Baku a causa della guerra.

La situazione nella regione del Nagorno-Karabakh viene dettagliatamente descritta, con tante testimonianze ed un punto di vista critico verso un contesto lontano purtroppo dalle cronache.

L’autore ricostruisce le fasi del conflitto e completa il tutto con un’ampia analisi sociopolitica, indispensabile per comprendere la complessità della situazione.

Anche il lato sportivo è minuziosamente raccontato, con le opinioni di tanti protagonisti passato e presenti ad impreziosirne il contenuto.

Un lavoro che si divide egregiamente tra il lato politico, con un preciso riassunto storico dell’evoluzione del conflitto e con un fondato quadro del contesto attuale e futuro, e quello sportivo, con il contributo di tanti giocatori di ieri e di oggi a trasmettere cosa voglia dire giocare per il Qarabag.

L’accesso a fonti di difficile reperibilità e la possibilità di sentire dalla viva voce di chi a vissuto e vive a contatto con la suddetta realtà rende l’esperienza della lettura toccante e coinvolgente.

Merita davvero

 

 

 

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

Create a website or blog at WordPress.com

Su ↑

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: